LASER DIODO PER ESTETISTA – VADEMECUM PRIMA DI ACQUISTARE

Comunicato Ufficiale di Confestetica n. 4423 del 13 dicembre 2015 alle ore 14:39

VADEMECUM PER L’ESTETISTA
PRIMA DI ACQUISTARE IL LASER AL DIODO
 

Documento del 31 marzo 2015

laser diodo estetista vademecum

 

 

INFORMAZIONI DA CHIEDERE SULL’AZIENDA

  1. L’azienda che propone il laser al diodo è il produttore, l’importatore, l’assemblatore o il rivenditore?
  1. È importante sapere chi è il fornitore del centro estetico e la provenienza del DIODO ed il TIPO DI RAFFREDDAMENTO.
  1. È importante sapere chi ha realizzato L’ELETTRONICA DEL DISPOSITIVO LASER.
  1. È importante sapere se IL FORNITORE del LASER ha una comprovata esperienza nella produzione di LASER e se ha effettuato tutti i TEST di efficacia del dispositivo LASER in questione e quali sono i tempi di Follow Up; ovvero il mantenimento dei risultati nel tempo dei peli trattati (questo tempo deve essere non inferiore a sei mesi)
  1. È importante sapere se il DISPOSITIVO LASER, è prodotto e certificato anche per il settore medicale e con quali certificazioni (ISO 9001 – ISO 13485 o superiori)
  1. È importante che l’azienda che propone il LASER possa mettere a disposizione gli studi scientifici che ha effettuato e per quali trattamenti.

 

INFORMAZIONI DA CHIEDERE SUL PRODOTTO

1.       Qual è la potenza del LASER AL DIODO che vi stanno proponendo?
– La maggior parte dei dispositivi laser proposti nei centri estetici, non hanno potenze sufficienti per ottenere buoni risultati e garantire gli stessi nel tempo.

2.       Se la potenza è inferiore a 800 watt è sconsigliabile.

3.       Il LASER AL DIODO in modalità standard (non rapida o smooth pulse) a 25 J/CM quale lunghezza ha l’impulso?
– Se è superiore a 50 millisecondi è sconsigliabile.
QUESTO è IL PARAMETRO PIÙ IMPORTANTE ED ESSENZIALE PER LA SICUREZZA E PER L’EFFICACIA DEL TRATTAMENTO LASER.

4.       Da quanti anni è sul mercato il dispositivo Laser al diodo, per quanti spot è garantito e quant’è la durata della garanzia globale?

5.       Quanti clienti hanno già utilizzato il laser al diodo? con quali risultati?

6.       Quali garanzie dà il fornitore del dispositivo laser sull’efficacia del prodotto.
Questo garantisce la sicurezza dell’estetista e la soddisfazione del cliente trattato.  

PRIMA DI ACQUISTARE IL DISPOSITIVO LASER AL DIODO, FATEVI RISPONDERE PER ISCRITTO SU QUESTI PUNTI DA CHI VE LO PROPONE.

Potete inviare le risposte a Confestetica che le pubblicherà. Documento aggiornato alla data del 31 marzo 2015.

laser diodo estetista vademecum

 


Comunicato Ufficiale Scritto da Confestetica in data 13 dicembre 2015 alle ore 14:39

Per seguire gratuitamente tutti i comunicati di Confestetica, iscriviti qui.

3 risposte a “LASER DIODO PER ESTETISTA – VADEMECUM PRIMA DI ACQUISTARE”

  1. Giuseppe scrive:

    salve, giusto per completezza di informazioni:
    molte apparecchiature europee, americane e cinesi (che poi sono TUTTE prodotte in Cina) parlano di una potenza massima di 120J regolabile da 25 in su, vanno bene?
    La potenza da voi indicata in 800W deve essere al manipolo oppure al macchinario? perchè 800W in pratica non può essere facilmente gestita al manipolo, si arriva ai 600 ma sono con apparati particolarmente complessi e che fanno sia 808 che 810 nm… un “normale” 808nm non arriva a 800W…
    perchè superiore a 50 ms è sconsigliabile?
    poi non avete parlato della cosa più importante: la certificazione ISO per la produzione di elettromedicali… che garantisce anche la produzione cinese, perchè l’ente di certificazione è Europeo e “dovrebbe” essere super partes.
    oltre ovviamente alle certificazioni CE per la COMPATIBILITA’ ELETTROMAGNETICA che si svolgono in laboratori europei (ovviamente per i prototipi).
    credo che la vostra scheda, ottima iniziativa, potrebbe essere molto più di aiuto se integrata da queste informazioni.
    grazie

  2. Imma vivolo scrive:

    Ho intenzione di comprare il laser ai diodo mi sapete consigliare un azienda che ha i vostri canoni consigliati ed uh giusto rapporto qualità prezzo. Grazie

  3. maria teresa scrive:

    Grazie le vostre informazioni sono molto utili….

Lascia un Commento